Giovedì, 15 Nov 2018
You are here: Home
La Grande Musica oggi... PDF Stampa E-mail

Cari Amici,

con questo intervento vorremmo iniziare con Voi un dialogo sullo stato della Musica (quella con la maiuscola) nel nostro Paese. Saremmo lieti di ricevere le Vostre opinioni in proposito.

L’occasione ci è data da un convegno svoltosi il 23 maggio 2015 nella bella cornice delle “Bolle” Nardini a Bassano del Grappa. Il tema era “Rinascita Culturale nel Territorio  Bassanese” e vi hanno preso parte insigni personalità della Cultura, tra cui il noto giornalista d’inchiesta Giannantonio Stella del Corriere della Sera, il direttore della Peggy Guggenheim Collection di Venezia Mr Philip Rylands, e poi Carlo Fumian, professore ordinario di Storia Contemporanea all’Università di Padova nonché Giulio Martini, editore di Areaarte. L’incontro è stato promosso dall’Associazione di Cittadini POLITES.

Il grande giornalista e scrittore ha parlato di uno dei gravi mali della nostra società: l’incuria e l’incapacità del nostro Paese di trar profitto di quello che è stato definito il “petrolio italiano” ovvero dei Beni Culturali. Interessante anche  l’intervento di Mr. Rylands che ha dimostrato la possibilità di fare di un Museo un’impresa economica in attivo. Le altre due relazioni vertevano su: “Veneto o Los Angeles? Suggerimenti dalla Storia” (Fumian) e “Il Successo della Sinergia” (Martini).

 
17 dicembre 2015 PDF Stampa E-mail

  

  

 

17 dicembre 2015  –  Teatro Remondini, ore 21.00

DUO AMARMEND-NOMINGUA

 

AMARMEND DAVAAKHUU violoncello;

NOMINGUA BADRAKH pianoforte

 

LUDWIG van BEETHOVEN (1770-1827)
Sonata no.1 op. 5 in Fa magg. per Violoncello e Pianoforte (1796)
Adagio sostenuto – Allegro - Rondo. Allegro vivace

 

SERGEJ PROKOF’EV (1891-1953)
Sonata per violoncello e pianoforte in do maggiore Op.119 (1949)
Andante grave, Moderato, Allegro ma non troppo

 

ROBERT SCHUMANN (1810-1856)
Fantasiestücke Op.73 (1849)
Zart und mit Ausdruck, Lebhaft, Leicht, Rasch und mit Feuer

 

 

 

Il DUO AMARMEND-NOMINGUA inizia l'attività concertistica nel 2009 e si esibisce a numerosi concerti in varie città d'Italia e all'estero. Hanno vinto Primo premio assoluto e premio "Paolo Spincich" al Secondo Concorso Internazionale di Musica a Trieste, Menzione d'onore al XX Concorso Società Umanitaria di Milano. Nel 2015 il Duo è stato premiato al XI Concorso Premio delle Arti intitolato "Claudio Abbado". Vincono la borsa di studio per il Collegio del Mondo Unito dell'Adriatico a Duino (Trieste) conseguendo  il IB diploma nell'anno 2006, 2007. All'interno della scuola studiano con I maestri del Trio di Trieste e Trio di Parma. Entrambi risultano vincitori ai concorsi nazionali ed internazionali in Mongolia, Italia, Russia, Francia e Spagna.

MARMEND DAVAAKHUU. Nato il 19.08.1987. Nel 1995 inizia lo studio del violoncello presso Il Collegio di Musica sotto la guida di Kh. Dariimaa e di B. Ariuntuya a Ulaanbaatar in Mongolia, conseguendo il diploma nel 2005. Nello stesso anno vince una borsa di studio per il Collegio del Mondo Unito dell’Adriatico Duino (Trieste) conseguendo il Bacellierato Internazionale. Durante la permanenza Duinese ha studiato con i maestri del Trio di Trieste e Trio di Parma. È risultato vincitore in numerosi concorsi nazionali ed internazionali 1° Premio Concorso J.Chuluun per i giovani musicisti a Ulaanbaatar, Mongolia nel 1997,2002 e 2004. 2° Premio Concorso Nazionale Gonchigsumlaa a Ulaanbaatar, Mongolia nel 2003. Partecipato Concorso Internazionale di P.I.Tchaikovsky per i giovani musicisti a Xiamen, China 1° Premio Concorso Internazionale Naidal-2005” a Ulan-Ude, Russia nel 2005. Primo Premio Assoluto, premio Paolo Spincich 2° Concorso Internazionale di Musica a Trieste Italia nel 2006. Nel 2002 ha partecipato a un Masterclass Internazionale a Suzdal Russia con Natalia Shakawskaya, Alexander Khokhlov. Nel 2003 ha partecipato Festival Est Asiatico Giovanile in Macao, Festival Internazionale Giovanile a Tianjin China. Nel 2009 iniziato l'attività concertistica come Duo violoncello-pianoforte con Nomingua Badrakh, partecipando a numerosi concerti in varie città in Italia e all'estero. Nel 2010 ha ricevuto la menzione d'onore al XX Concorso Società Umanitaria di Milano. Ha tenuto numerosi concerti solistici sia come primo violoncello dell’Orchestra. Nel 2007 ha vinto una borsa di studio al Conservatorio di Boston negli Stati Uniti sotto la guida di Rhonda Rider dal 2007 al 2009. Nel 2010 ha suonato come solista al Teatro Malibran di Venezia nel Concerto dei migliori studenti del Conservatorio con l'Orchestra del Teatro La Fenice. Nel 2011 ha suonato come Duo al Teatro Del Popolo di Milano al XXVII Stagione de I Concerti Dell'Umanitaria. Diplomato in violoncello con il massimo dei voti e lode al Conservatorio di Musica Benedetto Marcello di Venezia sotto la guida di Angelo Zanin. Amarmend Davaakhuu suona un violoncello di Loeiz Honoré.

NOMINGUA BADRAKH Nata a Ulaanbaatar nel 1987. Inizia lo studio del pianoforte a sette anni al Collegio di Musica  a Ulaanbaatar, Mongolia, conseguendo il diploma nel 2004. È risultata vincitrice in diversi concorsi nazionali ed internazionali tra i quali il 3° Premio Milosz Magin Concours de Piano a Parigi (Francia) nel 1999, 1° Premio Concorso J. Chuluun per i giovani musicisti a Ulaanbaatar (Mongolia) nel 2001, 2° Premio al II Concurso Internacional de Piano Ciudad de Huesca (Spagna) nel 2002, 3° Premio Concorso J.Chuluun per i giovani musicisti a Ulaanbaatar (Mongolia) nel 2004, 1° Premio Concorso Nazionale di Esecuzione Musicale 2009 Città di Piove di Sacco (Italia), 1° Premio Concorso Nazionale Città di Bardolino 2009.

 

 

 

 

 

 
22 novembre 2015 PDF Stampa E-mail

 

 

 

 

22 novembre 2015, ore 17.30
MUSICA IN SALOTTO: POMERIGGI DOMENICALI NELLA SALA DELLA MUSICA
Per gentile concessione della sig.ra Margherita Scarmoncin

 

SILVIA CARLIN, pianoforte

 

FRANZ SCHUBERT (1797-1828)
improvviso op.90 n.1

LUDWIG VAN BEETHOVEN  (1770-1827)
sonata op.53

SERGEJ RAKHMANINOV (1873-1943)
Sei momenti musicali op. 16

 

  

 

SILVIA CARLIN nasce a Feltre (BL) il 14 novembre 1995. Intraprende lo studio del pianoforte all'età di sei anni con il M° Nicoletta De Cian presso la Scuola Comunale di Musica "A. Miari" di Belluno e a sedici anni si diploma con il massimo dei voti, lode e menzione speciale presso il Conservatorio “A. Pedrollo” di Vicenza sotto la guida del M° Antonio Rigobello. Attualmente frequenta il Master of Arts presso la Musik-Akademie di Basilea nella classe del M° Filippo Gamba. Dall'età di dieci anni, partecipa a concorsi nazionali e internazionali ottenendo più volte il primo premio, fra cui il primo assoluto al 7° Concorso nazionale di esecuzione musicale “Città di Piove di Sacco” (PD),  al 26° Concorso internazionale “Città di Albenga” (IM), al 29° Concorso strumentistico nazionale “Città di Giussano” (MI), al 9° Concorso Nazionale di Esecuzione Musicale "Riviera Etrusca" di Piombino (LI) e al Concorso migliori allievi delle scuole pubbliche e private convenzionate con il Conservatorio "A. Pedrollo" (nel 2008 e nel 2010). Conquista il primo premio risultando vincitrice di categoria alla Sesta Rassegna Musicale “Felix Mendelssohn” di Alassio (SV), al 4°, 6° e 8° Concorso di esecuzione musicale Città di Padova, al 3° Concorso Internazionale "Musica Insieme" di Musile di Piave (VE) e al 1° Concorso Internazionale di Esecuzione Pianistica “Città di San Donà di Piave”. Le sono stati inoltre conferiti il premio speciale "Giuseppe Coppelli" (XI Concorso Pianistico "Carlo Vidusso" di Milano) e una menzione speciale per la migliore esecuzione di un'opera di J.S. Bach (IV Concorso “Giovannini” di Reggio Emilia). Fin da giovanissima si è esibita in numerosi concerti nella sua città e in diverse altre località italiane (Venezia, Vicenza, Siena, Grosseto, Padova, Udine ecc.) tenendo anche recitals solistici. Ha frequentato inoltre Masterclasses con i Maestri Giorgio Lovato, Filippo Gamba, Alexandar Madzar, Wolfram Schmitt-Leonardy, Leslie Howard, Hamish Milne, Claudio Martìnez Mehner, Jeffrey Swann e Lilya Zilberstein; ha studiato in qualità di tirocinante con la prof.ssa Maria Clementi presso il Conservatorio di Vicenza.  Suona in duo con la sorella Isa partecipando a concerti e concorsi, nei quali ha ottenuto vari riconoscimenti. Nel giugno 2014 si è diplomata con il massimo dei voti presso il Liceo Classico “Tiziano” di Belluno.

 

 

 

 

 
19 novembre 2015 PDF Stampa E-mail

 

 

 

 

19 novembre 2015

IL CINEMA IN MUSICA

 

DEVIL’S DUO

ENZO LIGRESTI, violino;  ACHILLE GALLO, pianoforte

 

Colonne sonore da film di successo, con proiezioni su grande schermo di spezzoni filmici: 

musiche di H. Shore, J. Williams, Horner, Morricone, J. Morris, H. Zimmer

 

 

 

DEVIL’S DUO. Cinema e musica si incontrano: tra ritmi incalzanti ed immagini il Devil’s duo di Achille Gallo (pianoforte) ed Enzo Ligresti (violino) ammaliano trasformando in musica note pellicole cinematografiche. L’intensità del cinema si veste di musica unendo virtuosismo e fantasia con un duo dalle idee originali che ha incantato l’Europa. Alcune  fra le più note pellicole cinematografiche di tutti i tempi, arrangiate in chiave “cameristica” da Achille Gallo, considerato uno dei pianisti italiani più interessanti della sua generazione, appassionato e tecnicamente entusiasmante, dotato di un’espressività tale da aver incantato e stupito più di un palcoscenico europeo. 

ENZO LIGRESTI, pluripremiato concertista e membro stabile de I Solisti Veneti, è un raffinato violino solista capace di arricchire le straordinarie partiture del programma – molte delle quali arrangiate da Achille Gallo – di caleidoscopiche sfumature musicali con freschezza, gusto, sensibilità e trascinante pathos emotivo. Questa classicissima formazione concertistica, connubio magnificamente armonico di pianoforte e violino, racconta in questo spettacolo fotogrammi del cinema mondiale, in cui la passione per la musica di Gallo e Ligresti genera e crea un’alchimia di suoni che inonda di calore i cuori accendendo sentimenti, pulsioni e brividi. 

ACHILLE GALLO. Musicista eclettico,fantasioso,passionale e anticonvenzionale, lontano dai formalismi accademici del mondo “classico” e aperto alle nuove esperienze di linguaggi musicali d’avanguardia e di contaminazione affonda le radici della sua formazione pianistica nella tradizione delle grandi scuole pianistiche sotto la guida di Fausto Zadra alla prestigiosa “Ecole Internationale du Piano” di Losanna (Svizzera) dove nel 1995 consegue il Diploma di Concertismo affiancandosi successivamente al suo maestro come assistente. E’ fondatore e Direttore Artistico del Concorso Internazionale Pianistico “Fausto Zadra” – Città di Abano Terme. E’ spesso invitato come membro di giuria in prestigiosi concorsi internazionali e a tenere Masterclass di perfezionamento pianistico. Suona in duo stabile con il violinista Enzo Ligresti. 

 

 

 

 
Avviso concerto 8 novembre 2015 PDF Stampa E-mail

Siamo spiacenti di informarVi che il concerto in programma per il giorno 8 novembre (TRIO AGAZZI, DAVAAKHUU, LICI) è stato rinviato a data da destinarsi, a causa dell'impossibilità per uno dei componenti di prendervi parte.
Ci scusiamo per l'inconveniente e confidiamo di poterVi presto comunicare una nuova data per questo concerto.
I nostri più cordiali saluti!

IL DIRETTIVO
AdM "GIORGIO VIANELLO" - BASSANO

 
« InizioPrec.12345678910Succ.Fine »

Pagina 10 di 30