Venerdì, 21 Set 2018
You are here: Home
Concerti di gennaio 2016 PDF Stampa E-mail

  

  

 

 

 

 

 

 
10 gennaio 2016 PDF Stampa E-mail

  

  

 

10 GENNAIO 2016
DUO DI VENEZIA

Gabriele Gastaldello viola, Giacomo Miglioranzi pianoforte
(Musiche di Johannes Brahms)

JOHANNES BRAHMS (1833-1897)
Due Lieder trascritti per viola e pianoforte: 
Wie Melodien zieht es mir op. 105 n. 1
Immer leiser wird mein Schlummer op. 105 n. 2

JOHANNES BRAHMS
Sonata in fa minore op. 120 n. 1: Allegro appassionato -Andante un poco
Adagio -Allegretto grazioso -Vivace

JOHANNES BRAHMS
Quattro lieder trascritti per viola e pianoforte:
Verzagen op. 72 n. 4
Feldeinsamkeit op. 86 n. 2
Meerfahrt op. 96 n. 4
Ich wandte mich und sahe op. 121 n. 2

JOHANNES BRAHMS
Sonata in mi bemolle maggiore op. 120 n. 2: Allegro amabile -Allegro
appassionato -Andante con moto

 

  

 

DUO DI VENEZIA. Di recente costituzione il duo è composto da musicisti veneziani, formatisi al Conservatorio Benedetto Marcello, figli di musicisti veneziani. Da qui il nome. Seguita nel proprio percorso dal Trio di Parma presso l'Accademia Internazionale di Duino, la formazione si è distinta in marzo 2015 al Concorso Rospigliosi di Lamporecchio (PT) vincendo un primo premio nella categoria duo. L’esordio nel panorama concertistico è avvenuto nel maggio del 2015.

GABRIELE GASTALDELLO intraprende lo studio del violino in giovane età sotto la guida del padre, concludendo quindi gli studi presso il Conservatorio di Musica Bendetto Marcello di Venezia, sia in violino che in viola. Si perfeziona successivamente in viola col M° Antonello Farulli e M° Hatto Beyerle presso la Scuola di Musica di Fiesole. Sucessivamente col M° Danilo Rossi (prima viola della Teatro alla Scala) e il M° Ilario Gastaldello (ex prima viola del Gran Teatro la Fenice). Nel 2011 frequenta le masterclass sia in musica da camera che in viola presso l’ISA, Internationale Sommerakademie PragWienBudapest. Inizia sin da studente a collaborare con orchestre ricoprendo ruoli da prime parti. Risultato finalista in diversi concorsi e audizioni presso Orchestre Sinfoniche ed Enti Lirico-Sinfonico, ha collaborato con varie orchestre: la Camerata Marciana, l’Orchestra Sinfonica del Friuli Venezia Giulia; Orchestra Filarmonica Teatro la Fenice e altre presigiose formazioni.

GIACOMO MIGLIORANZI, veneziano, ha iniziato lo studio del pianoforte presso il Conservatorio B. Marcello dove si è diplomato nel 1999 sotto la guida di Giorgio Vianello con il massimo dei voti, lode e menzione d’onore, ottenendo la borsa di studio indetta dalla Banca di Asolo e Montebelluna come miglior diplomato dell’anno. Ha studiato composizione con Corrado Pasquotti (con il quale ha seguito negli anni 1997-1998 i corsi estivi organizzati da Belluno Musica), direzione d’orchestra con Alessandro Tortato e Marco Zuccarini; ha proseguito la sua formazione pianistica seguendo le lezioni di Ramzi Yassa all’Ecole Normale de Paris e di Eugenio Bagnoli alla Fondazione Giorgio Cini di Venezia. Vincitore di concorsi (primo premio al Concorso Internazionale Stefano Marizza di Trieste, secondo premio al Concorso Internazionale A. Rubinstein di Acqui Terme), ha svolto attività concertistica come solista e in formazioni cameristiche esibendosi  in Italia e all’estero (Trieste, Pordenone, Gorizia, ecc.) ottenendo ottimi consensi di critica e alcuni servizi radiofonici e televisivi (RAI, Radio e TV Capodistria, , TV Nazionale Croata, Telearena). E’ stato invitato a partecipare alla Maratona Bach organizzata dalla Kulturni Dom di Nova Gorica, nel maggio 2000. Varie le registrazioni, tra cui un CD promosso dalle Assicurazioni Generali dedicato interamente a musiche di Schumann. Ha suonato come solista con diverse importanti orchestre. Si è laureato in musicologia e beni musicali con il massimo dei voti e la lode, presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia.

 

 

 

 

 

 

 

 
La Grande Musica oggi... PDF Stampa E-mail

Cari Amici,

con questo intervento vorremmo iniziare con Voi un dialogo sullo stato della Musica (quella con la maiuscola) nel nostro Paese. Saremmo lieti di ricevere le Vostre opinioni in proposito.

L’occasione ci è data da un convegno svoltosi il 23 maggio 2015 nella bella cornice delle “Bolle” Nardini a Bassano del Grappa. Il tema era “Rinascita Culturale nel Territorio  Bassanese” e vi hanno preso parte insigni personalità della Cultura, tra cui il noto giornalista d’inchiesta Giannantonio Stella del Corriere della Sera, il direttore della Peggy Guggenheim Collection di Venezia Mr Philip Rylands, e poi Carlo Fumian, professore ordinario di Storia Contemporanea all’Università di Padova nonché Giulio Martini, editore di Areaarte. L’incontro è stato promosso dall’Associazione di Cittadini POLITES.

Il grande giornalista e scrittore ha parlato di uno dei gravi mali della nostra società: l’incuria e l’incapacità del nostro Paese di trar profitto di quello che è stato definito il “petrolio italiano” ovvero dei Beni Culturali. Interessante anche  l’intervento di Mr. Rylands che ha dimostrato la possibilità di fare di un Museo un’impresa economica in attivo. Le altre due relazioni vertevano su: “Veneto o Los Angeles? Suggerimenti dalla Storia” (Fumian) e “Il Successo della Sinergia” (Martini).

 
17 dicembre 2015 PDF Stampa E-mail

  

  

 

17 dicembre 2015  –  Teatro Remondini, ore 21.00

DUO AMARMEND-NOMINGUA

 

AMARMEND DAVAAKHUU violoncello;

NOMINGUA BADRAKH pianoforte

 

LUDWIG van BEETHOVEN (1770-1827)
Sonata no.1 op. 5 in Fa magg. per Violoncello e Pianoforte (1796)
Adagio sostenuto – Allegro - Rondo. Allegro vivace

 

SERGEJ PROKOF’EV (1891-1953)
Sonata per violoncello e pianoforte in do maggiore Op.119 (1949)
Andante grave, Moderato, Allegro ma non troppo

 

ROBERT SCHUMANN (1810-1856)
Fantasiestücke Op.73 (1849)
Zart und mit Ausdruck, Lebhaft, Leicht, Rasch und mit Feuer

 

 

 

Il DUO AMARMEND-NOMINGUA inizia l'attività concertistica nel 2009 e si esibisce a numerosi concerti in varie città d'Italia e all'estero. Hanno vinto Primo premio assoluto e premio "Paolo Spincich" al Secondo Concorso Internazionale di Musica a Trieste, Menzione d'onore al XX Concorso Società Umanitaria di Milano. Nel 2015 il Duo è stato premiato al XI Concorso Premio delle Arti intitolato "Claudio Abbado". Vincono la borsa di studio per il Collegio del Mondo Unito dell'Adriatico a Duino (Trieste) conseguendo  il IB diploma nell'anno 2006, 2007. All'interno della scuola studiano con I maestri del Trio di Trieste e Trio di Parma. Entrambi risultano vincitori ai concorsi nazionali ed internazionali in Mongolia, Italia, Russia, Francia e Spagna.

MARMEND DAVAAKHUU. Nato il 19.08.1987. Nel 1995 inizia lo studio del violoncello presso Il Collegio di Musica sotto la guida di Kh. Dariimaa e di B. Ariuntuya a Ulaanbaatar in Mongolia, conseguendo il diploma nel 2005. Nello stesso anno vince una borsa di studio per il Collegio del Mondo Unito dell’Adriatico Duino (Trieste) conseguendo il Bacellierato Internazionale. Durante la permanenza Duinese ha studiato con i maestri del Trio di Trieste e Trio di Parma. È risultato vincitore in numerosi concorsi nazionali ed internazionali 1° Premio Concorso J.Chuluun per i giovani musicisti a Ulaanbaatar, Mongolia nel 1997,2002 e 2004. 2° Premio Concorso Nazionale Gonchigsumlaa a Ulaanbaatar, Mongolia nel 2003. Partecipato Concorso Internazionale di P.I.Tchaikovsky per i giovani musicisti a Xiamen, China 1° Premio Concorso Internazionale Naidal-2005” a Ulan-Ude, Russia nel 2005. Primo Premio Assoluto, premio Paolo Spincich 2° Concorso Internazionale di Musica a Trieste Italia nel 2006. Nel 2002 ha partecipato a un Masterclass Internazionale a Suzdal Russia con Natalia Shakawskaya, Alexander Khokhlov. Nel 2003 ha partecipato Festival Est Asiatico Giovanile in Macao, Festival Internazionale Giovanile a Tianjin China. Nel 2009 iniziato l'attività concertistica come Duo violoncello-pianoforte con Nomingua Badrakh, partecipando a numerosi concerti in varie città in Italia e all'estero. Nel 2010 ha ricevuto la menzione d'onore al XX Concorso Società Umanitaria di Milano. Ha tenuto numerosi concerti solistici sia come primo violoncello dell’Orchestra. Nel 2007 ha vinto una borsa di studio al Conservatorio di Boston negli Stati Uniti sotto la guida di Rhonda Rider dal 2007 al 2009. Nel 2010 ha suonato come solista al Teatro Malibran di Venezia nel Concerto dei migliori studenti del Conservatorio con l'Orchestra del Teatro La Fenice. Nel 2011 ha suonato come Duo al Teatro Del Popolo di Milano al XXVII Stagione de I Concerti Dell'Umanitaria. Diplomato in violoncello con il massimo dei voti e lode al Conservatorio di Musica Benedetto Marcello di Venezia sotto la guida di Angelo Zanin. Amarmend Davaakhuu suona un violoncello di Loeiz Honoré.

NOMINGUA BADRAKH Nata a Ulaanbaatar nel 1987. Inizia lo studio del pianoforte a sette anni al Collegio di Musica  a Ulaanbaatar, Mongolia, conseguendo il diploma nel 2004. È risultata vincitrice in diversi concorsi nazionali ed internazionali tra i quali il 3° Premio Milosz Magin Concours de Piano a Parigi (Francia) nel 1999, 1° Premio Concorso J. Chuluun per i giovani musicisti a Ulaanbaatar (Mongolia) nel 2001, 2° Premio al II Concurso Internacional de Piano Ciudad de Huesca (Spagna) nel 2002, 3° Premio Concorso J.Chuluun per i giovani musicisti a Ulaanbaatar (Mongolia) nel 2004, 1° Premio Concorso Nazionale di Esecuzione Musicale 2009 Città di Piove di Sacco (Italia), 1° Premio Concorso Nazionale Città di Bardolino 2009.

 

 

 

 

 

 
22 novembre 2015 PDF Stampa E-mail

 

 

 

 

22 novembre 2015, ore 17.30
MUSICA IN SALOTTO: POMERIGGI DOMENICALI NELLA SALA DELLA MUSICA
Per gentile concessione della sig.ra Margherita Scarmoncin

 

SILVIA CARLIN, pianoforte

 

FRANZ SCHUBERT (1797-1828)
improvviso op.90 n.1

LUDWIG VAN BEETHOVEN  (1770-1827)
sonata op.53

SERGEJ RAKHMANINOV (1873-1943)
Sei momenti musicali op. 16

 

  

 

SILVIA CARLIN nasce a Feltre (BL) il 14 novembre 1995. Intraprende lo studio del pianoforte all'età di sei anni con il M° Nicoletta De Cian presso la Scuola Comunale di Musica "A. Miari" di Belluno e a sedici anni si diploma con il massimo dei voti, lode e menzione speciale presso il Conservatorio “A. Pedrollo” di Vicenza sotto la guida del M° Antonio Rigobello. Attualmente frequenta il Master of Arts presso la Musik-Akademie di Basilea nella classe del M° Filippo Gamba. Dall'età di dieci anni, partecipa a concorsi nazionali e internazionali ottenendo più volte il primo premio, fra cui il primo assoluto al 7° Concorso nazionale di esecuzione musicale “Città di Piove di Sacco” (PD),  al 26° Concorso internazionale “Città di Albenga” (IM), al 29° Concorso strumentistico nazionale “Città di Giussano” (MI), al 9° Concorso Nazionale di Esecuzione Musicale "Riviera Etrusca" di Piombino (LI) e al Concorso migliori allievi delle scuole pubbliche e private convenzionate con il Conservatorio "A. Pedrollo" (nel 2008 e nel 2010). Conquista il primo premio risultando vincitrice di categoria alla Sesta Rassegna Musicale “Felix Mendelssohn” di Alassio (SV), al 4°, 6° e 8° Concorso di esecuzione musicale Città di Padova, al 3° Concorso Internazionale "Musica Insieme" di Musile di Piave (VE) e al 1° Concorso Internazionale di Esecuzione Pianistica “Città di San Donà di Piave”. Le sono stati inoltre conferiti il premio speciale "Giuseppe Coppelli" (XI Concorso Pianistico "Carlo Vidusso" di Milano) e una menzione speciale per la migliore esecuzione di un'opera di J.S. Bach (IV Concorso “Giovannini” di Reggio Emilia). Fin da giovanissima si è esibita in numerosi concerti nella sua città e in diverse altre località italiane (Venezia, Vicenza, Siena, Grosseto, Padova, Udine ecc.) tenendo anche recitals solistici. Ha frequentato inoltre Masterclasses con i Maestri Giorgio Lovato, Filippo Gamba, Alexandar Madzar, Wolfram Schmitt-Leonardy, Leslie Howard, Hamish Milne, Claudio Martìnez Mehner, Jeffrey Swann e Lilya Zilberstein; ha studiato in qualità di tirocinante con la prof.ssa Maria Clementi presso il Conservatorio di Vicenza.  Suona in duo con la sorella Isa partecipando a concerti e concorsi, nei quali ha ottenuto vari riconoscimenti. Nel giugno 2014 si è diplomata con il massimo dei voti presso il Liceo Classico “Tiziano” di Belluno.

 

 

 

 

 
« InizioPrec.12345678910Succ.Fine »

Pagina 9 di 29