Sabato, 03 Dic 2016
You are here: Home
15 dicembre 2016 PDF Stampa E-mail

 

 

Giovedì 15 dicembre 2016

QUARTETTO MAFFEI:
Marco Fasoli, violino; Filippo Neri, violino;
Giancarlo Bussola, viola; Paola Gentilin, violoncello;
Elementi del QUARTETTO FAUVES:
Elisa Floridia,  viola; Giacomo Gaudenzi, violoncello

I due Sestetti di Brahms


JOHANNES BRAHMS (1833-1897)
Sestetto op. 18 
Sestetto op. 36

 

QUARTETTO MAFFEI:  nato nel 2000 – nell'attuale formazione dal 2010 – dalla volontà di tre amici veronesi dopo un trascorso di cinque anni insieme con il Quartetto Veretti - formazione con pianoforte -. La collaborazione con artisti importanti come Bruno Canino, il Quartetto di Venezia, Alberto Nosè, Igor Roma, Olaf J. Laneri, Edoardo Strabbioli, Gian Antonio Viero ha portato il Quartetto Maffei ad un maturità espressiva e ad una sensibilità interpretativa di altissimo livello e lo pone tra le formazioni cameristiche più interessanti di questi ultimi anni. Il suo repertorio è molto vasto avendo avuto l'onore oltre che il piacere di eseguire lavori a lui dedicati da G. Taglietti, A. Di Pofi, V. Donella, C. Galante. I suoi componenti perfezionatisi con C. Schiller, B. Giuranna, P. Vernikov, M. Flaksman hanno al loro attivo una intensa attività cameristica.


Elisa Floridia, viola e Giacomo Gaudenzi, violoncello sono componenti del QUARTETTO FAUVES, che vanta partecipazioni a Festival musicali internazionali e rassegne concertistiche. Si è esibito presso la Cappella Paolina del Palazzo del Quirinale per il ciclo “I Concerti del Quirinale” di RAI Radio3, presente in sala il Presidente della Repubblica. In questa occasione ha dato, in diretta radiofonica, la prima esecuzione italiana di Jagd Quartett di Jörg Widmann. Il Quartetto Fauves è stato recentemente insignito della prestigiosa borsa di studio triennale concessa dalla Yehudi Menuhin Foundation, fondazione che opera a livello internazionale per la diffusione della cultura musicale e per la valorizzazione dei giovani talenti.

 

 

 

 
17 novembre 2016 PDF Stampa E-mail

 

 

Giovedì 17 novembre 2016

ENZO CAROLI, flauto
ANNA MARTIGNON, pianoforte

“Il flauto di Beethoven”

LUDWIG VAN BEETHOVEN (1770-1827)
Sonata in si bemolle maggiore
(Rev. Ary van Leeuwen, Berlino 1906)
Sonata in sol maggiore op. 30 n. 3 per flauto e pianoforte
Serenata in re maggiore op. 41

 

  

 

ENZO CAROLI dopo il diploma con  Pasquale Rispoli a Venezia, ha proseguito gli studi all'Accademia Chigiana con Severino Gazzelloni, ottenendo il “diploma d’onore”, poi in Francia con Roger Bourdin e a Roma con Conrad Klemm. Ha vinto vari concorsi come flautista tra i quali quelli presso il Teatro La Fenice di Venezia e l’orchestra sinfonica della RAI di Roma, inoltre il “Il Cilea di Palmi”, “Briccialdi di Terni”. Ha inoltre studiato direzione d’orchestra, diplomandosi con Donato Renzetti all’Accademia Pescarese, sotto la cui direzione in prima esecuzione italiana, ha eseguito numerose volte il concerto per flauto e orchestra di L. Lieberman. E’ stato direttore della Piccola Orchestra da Camera di Bologna e dell’Amadeus Sinfonietta in programmi sinfonici e operistici. Ha insegnato flauto nei Conservatori di Padova e Vicenza e oggi tiene corsi di perfezionamento sia in Italia che all'estero. Intensa la sua produzione discografica.

ANNA MARTIGNON Si è diplomata in pianoforte con la prof. E. Ferrari al Conservatorio “A. Steffani” di Castelfranco V.to, proseguendo poi gli studi con il M° L. Schiavon. Risulta vincitrice di vari premi nazionali e internazionali sia come solista che in duo con violoncello. In qualità di pianista accompagnatore collabora a corsi di perfezionamento nelle classi di strumenti a fiato e ad arco ; fra questi si annovera la collaborazione con il M° E. Caroli ai suoi corsi flautistici. Viene invitata  in commissione di vari concorsi e rassegne musicali; ha effettuato incisioni discografiche con il flautista  E. Caroli e con altre formazioni cameristiche. E’ docente presso il Conservatorio di musica di Matera. 

 

 

 
PDF Stampa E-mail

 



AMICI DELLA MUSICA "GIORGIO VIANELLO" - BASSANO DEL GRAPPA
XXXIª STAGIONE CONCERTISTICA 2016/2017


PROGRAMMA
Teatro Remondini - via SS. Trinità 8, ore 21.00

Giovedì 20 Ottobre 2016
PAGINE DI GUERRA
Violopera Teatro Musicale e OrchestrAprogetto presentano: Il Ritmo Rovinoso che porta alla Follia  musica di A. Piazza (prima esecuzione assoluta) e Histoire du Soldat di I. Stravinskij.  Direttore Jacopo Cacco
Il concerto verrà introdotto dal musicologo Marco Crepet

Giovedì 17 novembre 2016
ENZO CAROLI, flauto; ANNA MARTIGNON, pianoforte: “Il flauto di Beethoven”

Giovedì 15 dicembre 2016
QUARTETTO MAFFEI: Marco Fasoli, Filippo Neri, violini; Giancarlo Bussola, viola; Paola Gentilin, violoncello; elementi del QUARTETTO FAUVES: Elisa Floridia,  viola; Giacomo Gaudenzi, violoncello: i due Sestetti di Brahms

Venerdì 20 gennaio 2017
ENSEMBLE BLAUE REITER, orchestra da camera e voci; Direttore: DANIELE BERTOLDIN
"Le canzoni popolari”: musiche di Šostakovič, Berio, Bertoldin, De Falla

Venerdì 24 febbraio 2017
NOTTE VENEZIANA: “Carnevale in Musica”: le nuove musiche di Rondò Veneziano
Violini: Sebastiano Maria Vianello, Elisabetta Beghin, Maria Giovanna Adamo
Viola: Margherita Cossio; Violoncello: Caterina Contin; Oboe: Nicoletta Carollo; Basso: Francesco Zanetti; Batteria: Marco Carlesso; Tastiera: Paolo Pesce
Con la partecipazione di Dario Zisa in "Arriva il Conte von Tok"
Serata carnevalesca, in costume, il pubblico è invitato a partecipare in maschera.

Giovedì 16 marzo 2017
ORCHESTRA D’ARCHI GIACOMO FACCO, MUSICO VENETO; SEBASTIANO VIANELLO, violino
Il Classicismo Viennese: musiche di W. A. Mozart

Giovedì 20 aprile 2017
Chamber Music", progetto internazionale: collaborazione Italia con Belgio, Francia, Malta.
DEJAN BOGDANOVIĆ, violino; FRANCESCO COMISSO, violino ll; PIERRE HENRI XUEREB, viola; GIUSEPPE BARUTTI, violoncello; GABRIELE MARIA VIANELLO, pianoforte: musiche di Dvořák, Schumann, Čajkovskij

Giovedì 11 maggio 2017
QUARTETTO “SASSOFONI DELLE MARCHE”; CLAUDIA MARCHI, mezzosoprano; Carmine D’Alena  percussioni: Momento Latino:  Sudamerica e Spagna

 

*****

 

EVENTI SPECIALI
in  collaborazione con la Fondazione Luca, nella Cappella Mares di villa Ca’ Erizzo.
Domenica, 16 ottobre 2016, ore 17.30
Domenica, 13 novembre  2016, ore 17.30
TRIO VENETO: Enzo Ligresti, violino; Marco Dalsass, violoncello; Gabriele Maria Vianello, pianoforte: Esecuzione integrale dei Trii di J.Brahms in due concerti
Ingresso su prenotazione
(contributo volontario destinato alla popolazione colpita dal recente terremoto)

   

INTEGRALE DELLE 36 SONATE DI LUDWIG VAN  BEETHOVEN
eseguite dal Gruppo dei  Docenti di pianoforte del Conservatorio “Benedetto Marcello” di Venezia 
In  collaborazione con il Conservatorio "B. Marcello" di Venezia; La Fondazione Luca - Museo Hemingway e G.G.; la Signora Margherita Scarmoncin
L'iniziativa ha il patrocinio della Regione Veneto
10 concerti ripartiti tra la Cappella Mares di Ca' Erizzo e la “Sala della Musica” di casa Margherita Scarmoncin (dettagli all'interno)

 

 

 

 

 

 

 
20 ottobre 2016 PDF Stampa E-mail

 

 

XXXIa STAGIONE CONCERTISTICA 2016-2017

TEATRO REMONDINI, ore 21.00

Giovedì 20 Ottobre 2016

 

PAGINE DI GUERRA

Il concerto verrà introdotto dal musicologo Marco Crepet

 

ViolOpera, in collaborazione con OrchestrAprogetto

presentano

 

IL RITMO ROVINOSO CHE PORTA ALLA FOLLIA

(Prima esecuzione Assoluta)

musica di Alberto Piazza

testo di Anna Manfio

 

*****

 

HISTOIRE DU SOLDAT

musica di Igor Stravinskij

testo di C. F. Ramuz

"storia da leggere, recitare e danzare".

Claudia Burlenghi soprano; Andrea Mascherin narratore

Stefano Antonello, Violino; Daniele Carnio, Contrabbasso; Alessandro Pasuch, Clarinetto; Lucrecia Fernan-dez, Fagotto; Luca Del Ben, Tromba; Filippo Munari, Trombone; Edoardo Favarin, Percussioni; 

Jacopo Cacco direttore

 

 

 

ViolOpera, teatro musicale. Nasce dall'entusiasmo di un gruppo di giovani che vogliono condividere diverse competen-ze: artistiche, tecniche e organizzative per dare vita a progetti culturali legati alla musica vocale contemporanea con lo scopo di promuovere il repertorio del teatro musicale del Novecento.

OrchestrAprogetto. E’ una compagine di musicisti utile a dare la possibilità di crescita a giovani professori d’orchestra e una coraggiosa prospettiva di stabilità per le nuove generazioni di musicisti del territorio, nata a Piazzola sul Brenta, e fondata da giovani musicisti del territorio veneto sotto la guida del M° Pierangelo Valtinoni, compositore vicentino e operista di fama mondiale.

JACOPO CACCO. Ha intrapreso lo studio della Direzione d’Orchestra presso il Conservatorio di Vicenza sotto la guida del M° Giancarlo Andretta, diplomandosi con il massimo dei voti e la lode. Ha collaborato con l’Orchestra di Padova e del Veneto, il Concentus Musicus Patavinus, l’Orchestra da Camera Fiorentina e con l’Orchestra Nazionale Artes. Svolge attività di Maestro Collaboratore nei teatri di tradizione di Treviso, Padova, e Ferrara.

CLAUDIA BURLENGHI. Diplomata in flauto al Conservatorio di Parma, e in Flauto virtuosistico con lode al Conservato-rio "A. Steffani" di Castelfranco Veneto (TV). Studia canto lirico con la prof. Sabrina Vianello e si diploma come privati-sta all'Istituto Superiore di Studi Musicali "A.Peri" di Reggio Emilia. Si perfeziona nel repertorio liederistico con la prof. Lorna Windsor e consegue la laurea di II° livello in Musica Vocale da camera con la prof. Elisabetta Andreani al Conser-vatorio "A.Pedrollo" di Vicenza. Come cantante vince i premi "Noback stage '99" di Viadana (MN) e "Artemare 2002" di Riposto (CT). Ha inciso come solista con "Il Teatro delle Note" dell'Orchestra "Fondazione A.Toscanini" di Parma i CD "Omaggio ai Fratelli Cervi" e "Cent'anni di Passione". Come flautista collabora con le orchestre "Fondazione A.Toscanini" di Parma e l'Orchestra regionale "Filarmonia Veneta" "G.F.Malipiero" di Treviso. Dal 2015 è Maestro di-rettore del coro gospel "Free Voice" di Mestrino (PD). Si dedica come solista sia all'interpretazione classica, moderna e contemporanea. 

ALBERTO PIAZZA (1994) inizia lo studio del pianoforte all’età di 7 anni. È laureando al triennio accademico di Pianofor-te del Conservatorio di Vicenza con la prof.ssa Federica Righini. Si avvicina alla composizione seguendo il corso di ar-monia con il M° Riccardo Brazzale presso l’Istituto Musicale di Thiene. Nel 2012 intraprende gli studi di composizione che prosegue dal 2014 con il M° Pierangelo Valtinoni. Nel 2016 vince il primo premio ex-aequo del concorso di composizione "Scrivi che ti canto" indetto dalla Società del Quartetto di Vicenza e dedicato alle orchestre giovanili per il quale riceve una pubblicazione. Risulta inoltre tra i compositori selezionati nella Call for Scores Intrecci di ‘900 indetta dall’associazione Violopera. Sue musiche sono state eseguite in concerti e rassegne della provincia di Vicenza e del Ve-neto. Il suo pezzo Etesiae per pianoforte, ensemble di fiati e timpani è stato inserito nell’odierna edizione della rasse-gna Dopo il Rumore, punto di riferimento nel vicentino per la musica contemporanea.

ANDREA MASCHERIN. Pianista, percussionista, didatta della Musica e compositore: si dedica in modo preponderante alla composizione per giovani musicisti, realizzando diverse “operine” e brani per orchestra sinfonica. Alla carriera di musicista affianca quella del teatro e della recitazione da più di 20 anni. Ha frequentato diversi corsi di recitazione e ha recitato in vari spettacoli con compagnie amatoriali.XXXIa STAGIONE CONCERTISTICA 2016-2017

 

 

 

 
16 ottobre 2016 PDF Stampa E-mail

 

 

31ª STAGIONE CONCERTISTICA

CONCERTI STRAORDINARI IN CAPPELLA MARES -  Ca' Erizzo, 

In collaborazione con la Fondazione Luca

Esecuzione integrale dei Trii di J.Brahms in due concerti

 

TRIO VENETO

Enzo Ligresti, violino

Marco Dalsass, violoncello

Gabriele Maria Vianello, pianoforte

 

Ingresso su prenotazione; 

contributo volontario destinato alla popolazione colpita dal recente terremoto.

 

 

Domenica, 16 ottobre 2016, ore 17.30

Trio op. 87 n. 3 in do maggiore

Trio op. 101 in do minore

 

 

 

ll° concerto

Domenica, 13 novembre  2016, ore 17.30

Trio opera postuma in la maggiore

Trio op. 8 n.1 ( seconda versione)

 

 

 

 

ENZO LIGRESTI si è diplomato nel 1989 al Conservatorio "Benedetto Marcello" di Venezia sotto la guida di Aldo Nardo con il massimo dei voti. Nel 1991 ha conseguito presso l'Accademia Internazionale Superiore di Musica di Biella, il relativo diploma sotto la guida di Corrado Romano con esito di "Eccellente con menzione speciale". Successivamente sempre con Corrado Romano ha frequentato il Conservatorio di Ginevra e nel 1994 si aggiudica il Primo Premio di "Virtuosité" con menzione specia-le. Si perfeziona inoltre con Giuliano Carmignola e ha frequentato l'Accademia "Stauffer" di Cremona con Salvatore Accardo. Premiato in numerosi concorsi nazionali ed internazionali, ha effettuato diverse registrazioni discografiche, collaborando anche con il Maestro Aldo Ciccolini, alcune delle quali prime registrazioni mondiali.  E' docente di violino presso il Conservatorio di Musica " Arrigo Pedrollo" di Vicenza. Svolge intensa attività concertistica come solista e in formazioni cameristiche (Duo-Trio e Quartetto) sempre con grande consenso di pubblico e stampa. Collabora abi-tualmente con i "Solisti Veneti", anche in ruoli solistici.  Dicono di lui:- "...Enzo Ligresti si è subito imposto alla mia attenzione per le sue non comuni doti di musicista e di virtuoso...La sua esperienza derivata dalla assidua attività concertistica ne fanno un musicista completo" Aldo Ciccolini; - "Le esecuzioni di Enzo Ligresti si sono sempre dimostrate di altissimo livello tecnico e artistico" Claudio Scimone. 

 

MARCO DALSASS: Si forma con Enrico Egano, Antonio Janigro e Rocco Filippini poi consegue il diploma di Eccellenza con  Antonio Meneses all’Accademia Internaziona-le di Biella. Nel '90 ottiene  il premio per la miglior interpretazione di Ciaccona, In-termezzo e Adagio di Luigi Dallapiccola al Concorso Internazionale “G.Cassadò” di Fi-renze. Ospite a Salle Pleyel di Parigi, Avery Fisher Hall di New York, Ravinia Festival di Chicago, Festival di Salisburgo, Tanglewood – Boston, Teatro Teresa Carreno di Caracas, Scala di Milano. Nel '93 ottiene un importante riconoscimento in trio d’archi dall’Università di Bloomington per volere del M° Franco Gulli. Dal '95 tiene il Master di Violoncello al Festival Internazionale di Monte San Savino. … Ha suonato da solista con Mario Brunello, Sigiswald Kujiken, Chiara Banchini, Kristian Schneider. La sua produzione discografica spazia dal violoncello barocco alla musica contemporanea, “Sei Sonate di Antonio Caldara per violoncello e continuo”, "XII Preludi per violoncel-lo" di Mirco De Stefani, "Cassadò, Reger e Dallapiccola per violoncello”, “Trii di Mendelssohn e Šostakovič”.

 

GABRIELE MARIA VIANELLO "...fa musica nel vero senso della parola avvalendosi di un pianismo nitido, solido e, quel che più conta, estremamente colorato. Ad un’epoca come la nostra, che confonde volentieri mancanza di temperamento con rigore stili-stico, il contributo alla nostra Arte di un giovane dotato come lo è Gabriele Vianello rappresenta una vera benedizione." Asnières, 7 ottobre 1997 - Aldo Ciccolini.

L’approccio al pianoforte avviene a sei anni con il padre, il pianista Giorgio Vianello, e a undici debutta in Germania nella Sala Grande dell’Università di Mühlhacker. Ancora sedicenne, la sua esecuzione della celebre Rapsodia su un Tema di Pa-ganini di Rachmaninov con l’Orchestra della Hochschule, a Graz, in Austria,  ottiene  un ”successo memorabile”. Al Conservatorio Benedetto Marcello di Venezia, nel 1984, consegue il diploma con lode e menzione d’onore sotto la guida del M. Eugenio Bagnoli. " …le sue doti di grande musicalità, sensibilità ed intelligenza, insieme al-la sua seria preparazione tecnico - musicale, gli consentono di affrontare il repertorio pianistico con grande sicurezza, raggiungendo risultati di alto livello. Sono certa che il suo talento merita il più grande successo nella carriera pianistica." - Fiesole, giugno 1991, Maria Tipo, al termine dei tre anni di corso di alto perfezionamento frequenta-to. Risulta vincitore di numerosi premi in concorsi pianistici nazionali ed  internazionali  ed è ospite di importanti associazioni concertistiche e Festivals sia come solista sia come camerista. E’ titolare di una cattedra di pianoforte al Conservatorio di Venezia.


 

 
« InizioPrec.12345678910Succ.Fine »

Pagina 1 di 24