Domenica, 14 Ago 2022
You are here: Home > Concerto


17 marzo 2019 PDF Stampa E-mail

 

 

MUSICA IN LIBRERIA
(In collaborazione con la Libreria Pallazzo Roberti)
RASSEGNA "GIOVANI PROMESSE IN MUSICA"

AUGUSTO TITO, chitarra

        
DIONISIO AGUADO (1784 - 1849)
Andante – Rondò op.2 n.2

BENJAMIN BRITTEN (1913 - 1976)
Nocturnal after John Dowland op.70
        
MARIO CASTELNUOVO TEDESCO (1895 - 1968)
Capriccio n. 18
        
JOHANN KASPAR MERTZ (1806 - 1856)
Fantasia Ungherese


AUGUSTO TITO è nato a Treviso il 12 aprile 1999, ha iniziato giovanissimo lo studio della chitarra; attualmente studia con il M° Florindo Baldissera presso il Conservatorio “Benedetto Marcello” di Venezia dove frequenta il terzo anno del triennio accademico. Suona una chitarra del liutaio Robert Ruck del 1997. Si perfeziona costantemente frequentando lezioni individuali, corsi di perfezionamento e masterclass in Italia e all’estero con i migliori Maestri e concertisti del panorama internazionale come Leo Brouwer, Carlos Bonell, Oscar Ghiglia e molti altri. Ha seguito un corso estivo con Carlos Bonell presso la Royal College of Music di Londra. Ha ricevuto oltre 20 premi e riconoscimenti in numerosi concorsi nazionali ed internazionali fra cui spiccano il primo premio al concorso Internazionale di Pordenone 2017 organizzato dall’Associazione Farandola, il primo premio assoluto al Concorso Chitarristico "Giulio Rospigliosi", dove si aggiudica anche il Premio Speciale “il Fronimo”, il primo premio al Concorso internazionale di Esecuzione Musicale "Giovani Musicisti" Città di Treviso, il primo premio assoluto al Festival Internazionale dell’Adriatico, il premio speciale della giuria del prestigioso “Concorso internazionale di chitarra classica Pittaluga Junior”, il primo premio assoluto al concorso “Diapason d’oro”, il primo premio assoluto al “Saluzzo Music Pizzico Competition", il primo premio al concorso internazionale “Musica Insieme” nella categoria senza limiti di età, il primo premio al concorso “Estate Musicale Belluno” nella categoria senza limiti di età. Grazie a questi riconoscimenti è stato più volte invitato a suonare come solista in vari festival chitarristici internazionali. Ha collaborato con la Dogal Strings per il testing delle corde “Maestrale” per chitarra classica.

 

 

 
10 marzo 2019 PDF Stampa E-mail

 

 

MUSICA IN LIBRERIA
(In collaborazione con la Libreria Pallazzo Roberti)
RASSEGNA "GIOVANI PROMESSE IN MUSICA"


Domenica 10 marzo 2019 ore 17.30


ILARIA BERGAMIN, ELEONORA VOLPATO, duo di arpe


FRANCESCO PETRINI (1744 - 1819)
“Duetto op.30” Allegro - Rondó

CESAR FRANCK (1822 - 1890)
“Prelude, fugue and variation”
        
JOHN THOMAS (1826 - 1913)
“Cambria” - duetto basato su melodie gallesi
        
FRANZ POENITZ (1850 - 1912)
Wikingfahrt (la corsa dei Vichinghi)
        


ILARIA BERGAMIN si è diplomata con il massimo dei voti e la lode al Conservatorio di Musica “A. Steffani” di Castelfranco V.to con A. Penitenti. Dopo aver frequentato il primo anno di biennio presso il Conservatorio Reale di Anversa (Belgio) con la professoressa S. Hallynck, nel 2016 consegue la laurea di secondo livello con il massimo dei voti e la lode al Conservatorio di Musica “A. Steffani”. Nel 2016 vince l’audizione come Prima Arpa dell’Orchestra Nazionale dei Conservatori Italiani. Nel 2017 risulta idonea all’audizione per 2^ Arpa presso l’Orchestra Sinfonica Nazionale Rai di Torino, vince l’audizione per Prima Arpa presso il Teatro M. Bellini di Catania e risulta idonea all’Accademia Teatro alla Scala. Collabora con diverse orchestre in Italia e nel 2017 con la Sinfonieorchester del Teatro di Münster in Germania. E’ stata inoltre premiata in diversi concorsi solistici: I premio assoluto al XXII Concorso Internazionale Riviera della Versilia (2013), I premio assoluto al Concorso Internazionale “Premio Contea” di Treviso (2016), I premio al Concorso Internazionale di Musica “Città Murata” di Cittadella (2016). E’ attiva in diverse formazioni cameristiche: nel 2017 vince insieme all’arpista Marjolein Vernimmen il primo premio al Concorso Internazionale Suoni d’Arpa di Saluzzo.

ELEONORA VOLPATO ha conseguito il diploma e la laurea di secondo livello al Conservatorio di Parma con il massimo dei voti e la lode sotto la guida di Emanuela Degli Esposti. Ha ottenuto primi premi assoluti in diversi concorsi internazionali. Ha vinto il 1 premio assoluto e il premio “Bione Franchini” come miglior solista al IV oncorso “Carpineti in Musica”, menzione speciale al “Music Contest – Maggio Off” del Maggio Musicale Fiorentino. Nel 2012 è stata premiata al concorso internazionale Suoni d'Arpa” e al “Marcel Tournier” di Cosenza. Ha suonato sotto la direzione di illustri maestri e fino a gennaio 2011 è stata Prima Arpa dell’Orchestra Filarmonica di Santiago del Cile dove ha suonato con direttori quali Rani Calderon, Jan Nathan Koenig, Alessandro Vitiello. Come solista e camerista è stata invitata in varie rassegne. Ha eseguito più volte il Concerto in Si bemolle per arpa e orchestra di Handel e le Danses di Claude Debussy, e a Palazzo Leoni Montanari ha eseguito l'”Adagietto” di Gustav Mahler diretta dal M°Leon Spierer. Dal 2009 suona con Nicolò Vaiente nell'insolito ensemble Passo a Due arpa e marimba , che è stato invitato l “4° International Harp Festival di Sentmenat” in Spagna, ed ha rappresentato l'Italia al “ 7° Festival Mundial del Arpa en Paraguay”. Eleonora ha inciso per l'etichetta Tactus un cd con musiche originali per arpa di autori italiani.

 

 

 
3 maggio 2018 - Assemblea annuale 2018 PDF Stampa E-mail

 

 

LETTERA CONVOCAZIONE ASSEMBLEA 2018

(N.B.: Questo messaggio è indirizzato a tutti coloro che risultino iscritti alla scrivente Associazione AdM "GIORGIO VIANELLO" per gli anni 2017 e 2018. Grazie per l'attenzione)

 

Bassano del Grappa, 22 aprile 2018

 

A tutti gli associati

AMICI DELLA MUSICA "GIORGIO VIANELLO"

di Bassano del Grappa

 

Oggetto: Convocazione di assemblea ordinaria annuale

 

Gentile Amica, egregio Amico,

Il Consiglio direttivo di questa associazione convoca, in conformità con gli art.i 11 e 12 dello Statuto, l’ASSEMBLEA ORDINARIA DEI SOCI  per il giorno mercoledì 2 maggio 2018 alle ore 13.30 in prima convocazione, e per il giorno

giovedì  3 maggio 2018 alle ore 21.00

in seconda e definitiva convocazione,

presso la sala comunale Domenico Tolio, via J. da Ponte, 37  - Bassano del Grappa.

 

All’ordine del giorno:

· relazione sull’attività svolta nel 2017;

· presentazione e disamina del bilancio consuntivo anno 2017 (v. sotto);

· progetti per la 33ª STAGIONE CONCERTISTICA 2018-2019 e attività prevista per il prossimo anno 2019;

· determinazione quote associative e prezzi dei biglietti di ingresso;

· Elezione dei componenti del direttivo per il triennio 2018-2021

· varie ed eventuali.

 

Proposte e suggerimenti ci saranno utili ed oltremodo graditi; contiamo perciò sulla Sua preziosa e attiva partecipazione.

Qui sotto si riportano i componenti del consiglio in carica ed il bilancio 2017.

 

Con i più cordiali saluti.

IL PRESIDENTE

(dott. Alberto Zisa) 

 

 

 

 
3 maggio 2018 - Assemblea annuale 2018 PDF Stampa E-mail

 

 

 

 

LETTERA CONVOCAZIONE ASSEMBLEA 2018

(N.B.: Questo messaggio è indirizzato a tutti coloro che risultino iscritti alla scrivente Associazione AdM "GIORGIO VIANELLO" per gli anni 2017 e 2018. Grazie per l'attenzione)

 

Bassano del Grappa, 22 aprile  2018

 

A tutti gli associati

AMICI DELLA MUSICA "GIORGIO VIANELLO"

di Bassano del Grappa

 

Oggetto: Convocazione di assemblea ordinaria annuale

 

Gentile Amica, egregio Amico,

 

Il Consiglio direttivo di questa associazione convoca, in conformità con gli art.i 11 e 12 dello Statuto, l’ASSEMBLEA ORDINARIA DEI SOCI  per il giorno mercoledì 2 maggio 2018 alle ore 13.30 in prima convocazione, e per il giorno

 

giovedì  3 maggio 2018 alle ore 21.00

in seconda e definitiva convocazione,

presso la sala comunale Domenico Tolio, via J. da Ponte, 37  - Bassano del Grappa.

 

All’ordine del giorno:

 

· relazione sull’attività svolta nel 2017;

· presentazione e disamina del bilancio consuntivo anno 2017;

· progetti per la 33ª STAGIONE CONCERTISTICA 2018-2019 e attività prevista per il prossimo anno 2019;

· determinazione quote associative e prezzi dei biglietti di ingresso;

· Elezione dei componenti del direttivo per il triennio 2018-2021

· varie ed eventuali.

 

Proposte e suggerimenti ci saranno utili ed oltremodo graditi; contiamo perciò sulla Sua preziosa e attiva partecipazione.

Qui sotto si riportano i componenti del consiglio in carica ed il bilancio 2017.

 

Con i più cordiali saluti.

 

IL PRESIDENTE

(dott. Alberto Zisa) 

 

 

 

 
20 aprile 2018 PDF Stampa E-mail

 

 

 

 

 

Venerdì 20 aprile 2018

 

CLAUDIA MARCHI, mezzosoprano

QUARTETTO DI SASSOFONI DELLE MARCHE

SIMONE RAGNI, sax soprano; CARLO COLOCCI, sax contralto; MARCO FRATINI, sax tenore;

GIANLUCA SCARLATTI, sax baritono; CARMINE D’ALENA, percussioni

 

ASTOR PIAZZOLLA (1921-1992)          

Close Your Eyes And Listen

Oblivion

Libertango (quartetto sax e percussioni)

 

ALDEMARO ROMERO (1928-2007)

Quarteto Latino-Americano Para Saxofones    

(quartetto sax e percussioni)

 

HEITOR VILLA LOBOS (1887-1959)

Bachianas Brasileiras N. 5  (Cantilena)

 

HEITOR VILLA LOBOS

Melodia Sentimental                    

 

SEBASTIAN YRADIER (1809-1865)

La Paloma         

 

DJALMA FERREIRA (1913-2004)

Recado Bossa Nova                      

 

JAIME OVALLE (1894-1955)

Azulão                                

 

PAURILLO BARROSO (1894-1968)

Para Ninar

 

SERGIO MENDEZ (1941)

So Many Star                   

 

CARLOS ALMARAN (1918-2013)

Historia De Un Amor                    

 

ABE TUVIM (1895–1959)

Piensa En Mi                                    

 

LUIS BONFA (1922-2001)

Manhã De Carnaval   

CLAUDIA MARCHI inizia la sua carriera internazionale nel 1992 col Sigismondo di Rossini nel ruolo di protagonista, diretta da Richard Bonynge. Nella prima parte della sua carriera si afferma come interprete rossiniana debuttando nei maggiori ruoli del compositore pesarese in tutta Europa oltre al Rossini Opera Festival diretta da Alberto Zedda ed al Teatro Alla Scala a fianco di Cecilia Gasdia. Al repertorio verdiano si avvicina con un battesimo di fuoco interpretando la Messa da Requiem in una tournée australiana a fianco di Luciano Pavarotti e da allora le opere verdiane interpretate sono state diverse. Nel corso della sua carriera ha ricoperto i maggiori ruoli per mezzosoprano tra cui quello per eccellenza di Carmen di cui si è scritto " ... sul palco si muove con disinvoltura, perfettamente immedesimata nel proprio personaggio. Zingara credibile vocalmente, sfodera temperamento e carisma, seducendo per il timbro caldo e le movenze sensuali". Tra le altre importanti opere interpretate ricordiamo i ruoli falcon di Santuzza in Cavalleria Rusticana e Margherite ne La Damnation de Faust. Incide per Columna Musica, Naxos e Bongiovanni.

Il QUARTETTO MARCHIGIANO DI SASSOFONI “A. SAX” si è costituito nel 1989. I suoi componenti, hanno all’attivo una notevole attività concertistica in Italia e all’estero (Grecia, Danimarca, Egitto, Lussemburgo etc.)  Hanno collaborato con orchestre sinfoniche prestigiose quali la Rai di Torino di Roma e Pro Arte Marche sotto la direzione di prestigiosi maestri. Invitato alla Chigiana di Siena, il quartetto ha eseguito in prima esecuzione nazionale “Blitz” composizione del M° E. Morricone. Ha inciso il suo primo CD per la casa discografica “Scarlatti Classica”, ricevendo critiche positive dalla stampa specializzata per l’interpretazione di Prisma del compositore F. E. Scogna. Il suo secondo CD è intitolato Sax’n Time per l’etichetta “Progetti Sonori”.

 

 

 

 

 
« InizioPrec.12345678910Succ.Fine »

Pagina 1 di 34