Venerdì, 21 Set 2018
You are here: Home > Concerto > Copia di Stagione 2015-2016 > 10 novembre 2017
10 novembre 2017 PDF Stampa E-mail

 

 

 

Teatro Remondini, ore 20.45
Venerdì  10 novembre 2017 

 

QUARTETTO K
Stefano Martini, violino; Matteo Salerno, flauto;
Egidio Collini, chitarra; Fabio Gaddoni, contrabbasso

 

"SAN PIETROBURGO EXPRESS" : Viaggio sentimental-musicale nel cuore dell’Europa

 

ANONIMI
Fantasia Ungherese, su temi  tradizionali ungheresi

JOHANNES BRAHMS (1833-1897) e JÓZSEF  JOACHIM (1831-1907)
Danza Ungherese n. 5     

ANONIMO
Djelem Djelem Canzone zigana

VITTORIO MONTI (1868 – 1922)
Czárdás 

DMITRI SHOSTAKOVICH (1906 – 1975)
Romance         

ANONIMO
Ja Vstretil Vas, Mama  (canzone popolare russa)

ALFRED SCHNITTKE (1934 – 1998)
Polka 

JENŐ  HUBAY (1858 – 1937)
Serenade           

JERRY BOCK (1928-2010)
To Life dal musical “IL VIOLINISTA SUL TETTO”

FRITZ KREISLER (1875 – 1962) e FERENC LEHÁR (1870 – 1948)
Frasquita     

FRITZ KREISLER
Marcia Viennese

ISAAK DUNAYEVSKY (1900 – 1955)
Tsvetyòt  Kalina (Viburno in fiore, dal Film I Cosacchi del Kubàn) 

ANTONIN DVORAK (1841 – 1904)
Humoresque

ANONIMO
Dve Gitari (Due Chitarre, tradizionale russo)

 

Da quasi due decenni il QUARTETTO K interpreta e rielabora con uno stile personale e accurato le più belle melodie provenienti dall’area mittel-europea, russa e balcanica, un bacino inesauribile di musiche di rara bellezza che da sempre ha ispirato i più grandi compositori di ogni epoca. Il gruppo effettua costantemente un lavoro di ricerca e riscoperta di musiche dimenticate e poco conosciute tratte sia dal repertorio classico che da quello tradizionale che ripropone in pubblico con vari progetti artistici differenti e dedicati a repertori specifici. Prendono così vita programmi dedicati alla musica magiara e all’area ungherese, programmi in stile viennese in cui pare riascoltare i celebri valzer di Strauss, programmi in cui la fa da protagonista la Russia e la musica klezmer fino ad arrivare alle musiche di Shostakovich, Lehar, Shnittke ecc. I concerti del Quartetto K riscuotono ovunque i favori del pubblico che ne apprezza la grande capacità tecnica dei musicisti unita alla cantabilità delle musiche proposte. Tutti gli arrangiamenti sono originali per questa formazione. Il gruppo si esibisce in tutta Italia all’interno di festival e rassegne musicali per conto di prestigiose istituzioni musicali tra cui l’Associazione Musicale Romana, gli Amici della Musica di Milano, l’Accademia Filarmonica di Bologna (Sala Mozart)...; all’estero il Quartetto K si è esibito in Svizzera e a Malta.