Giovedì, 21 Feb 2019
You are here: Home > Concerto > Stagione 2016-2017 > Integrale delle 36 sonate 29 aprile
Integrale delle 36 sonate 29 aprile PDF Stampa E-mail

 

 

INTEGRALE DELLE 36 SONATE PER PIANOFORTE DI LUDWIG VAN BEETHOVEN
Le 36 Sonate per pianoforte
Docenti e Allievi del Conservatorio “Benedetto Marcello” di Venezia
coordinamento artistico e organizzativo di Muriel Chemin e Massimo Somenzi

 

IN COLLABORAZIONE CON IL CONSERVATORIO "BENEDETTO MARCELLO" DI VENEZIA

INGRESSO LIBERO - CONTRIBUTO VOLONTARIO A FAVORE POPOLAZIONI TERREMOTATE
SI CONSIGLIA PRENOTAZIONE TEMPESTIVA!
Cappella Mares: MUSEO HEMINGWAY E DELLA GRANDE GUERRA, 0424 529035;
email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

 
PROGRAMMA DETTAGLIATO

AVVISO: il concerto inizialmente previsto per il 25 marzo e rinviato per motivi tecnici avrà luogo

Sabato, 29 aprile 2017
Cappella Mares di Villa Ca' Erizzo Luca, ore 17.30
IGOR COGNOLATO, pianoforte

 

Sonata n. 2 in la maggiore op.2 n.2
Allegro vivace - Largo appassionato - Scherzo. Allegretto - Rondo. Grazioso

Sonata n. 8 in do minore op.13 “Grande Sonate Pathétique”
Grave - Allegro di molto e con brio - Adagio cantabile - Rondo. Allegro
  
Sonata n.28 in la maggiore op.101
Etwas lebhaft und mit der innigsten Empfindung  (piuttosto vivace, con il più intimo sentimento) - Lebhaft. Marschmäßig (vivo. A tempo di marcia) - Langsam und sehnsuchtsvoll (lento e nostalgico) - Tempo I,  geschwinde, doch nicht zu sehr, und mit Entschlossenheit (presto non troppo, con decisione)

 

  


IGOR COGNOLATO, Nato a Treviso nel 1965, Igor Cognolato ha iniziato all’età di cinque anni gli studi pianistici e si è di-plomato con lode presso il Conservatorio di musica “Benedetto Marcello” di Venezia. Ha concluso studi di materia compositiva diplomandosi brillantemente in Musica corale e Direzione di coro presso il Conservatorio di musica “Felice Evaristo dall’Abaco” di Verona. Si è laureato nel 1993 conseguendo il Konzertexamendiplom presso l’Università per la musica ed il teatro di Hannover quale studente del pianista Brasiliano Roberto Szidon, ereditando così per interposta persona gli insegnamenti di Franz Liszt. Ha perfezionato la sua preparazione artistica anche con il compositore e pianista Ugo Amendola, nonché con il direttore d’orchestra Michele Marvulli e con i pianisti Dario De Rosa, Aldo Ciccolini e Paul Badura-Skoda. Dopo il debutto con il Concerto n°2 di Franz Liszt con la Radiophilharmonie Hannover trasmesso dal canale Tedesco NDR, Igor Cognolato si è esibito in tutta Europa e negli Stati Uniti d’America, riscuotendo ovunque unanime successo di pubblico e vivo apprezzamento della stampa specializzata; solista con numerose orchestre (Ra-diophilarmonie Hannover, Orchestra da camera “Sofia”,  Orchestra di Padova e del Veneto, Filarmonica di Bourgas, Astrakhan Symphony Orichestra, Filarmonica di Sliven, Savaria Symphony, Orchestra del Gran Teatro La Fenice di Vene-zia, etc.) ha registrato per RAI-Radiotelevisione italiana-Eurovisione, per la Radio Tedesca NDR, per una produzione radiotelevisiva del primo canale Norvegese, per il canale televisivo ARTE, nonché per le etichette discografiche Blue Serge, RT e Simax. Attivo anche nel settore cameristico, Igor Cognolato collabora stabilmente con il quartetto d’archi Athenaeum Streichquartett formato dalle prime parti dei Berliner Philharmoniker: suonando insieme a tale formazione ha partecipato a prestigiosi festival cameristici Europei (come il Festival di Aix-en-Provence, Francia, registrando dal vivo il Quintetto di Robert Schumann per il canale televisivo ARTE, oppure il festival di Sassari, Italia). Vincitore del concorso ministeriale per esami e titoli, Igor Cognolato è da quest’anno titolare di cattedra di pianoforte principale presso il Conservatorio statale di musica “Benedetto Marcello” di Venezia, dopo aver insegnato per undici anni presso il Conservatorio statale di musica “Giuseppe Tartini” di Trieste; è stato anche docente di pianoforte nel triennio 2007-2010 presso lo United World College of Duino. In veste di docente ha ripetutamente tenuto seminari di perfezionamento presso: Universität für Musik und darstellende Kunst-Graz, Konservatorium Wien-Privatuniversität, Universität Mozarteum-Salzburg, Hochschule für Musik und Theater-Lübeck, Trinity College of Music of London, Ciurlionis music Academy in Vilnius, Conservatorio superior de musica “Salvador Seguì” de Castellò – Valencia. E’ recentemente uscito il film documentario “Richard Wagner: diario della sinfonia ritrovata” del regista Gianni di Capua prodotto da Kublai film in cui Igor Cognolato svolge il ruolo di protagonista; il documentario è stato presentato nel 2013 alla Mostra del cinema di Venezia, nonchè ai Bayreuther Festspiele ed alla Library of Congress di Washington DC, Stati Uniti d’America. Nel mese di Maggio 2016 ha debuttato con grande successo presso la Berliner Philharmonie nella stagione dei Berliner Philharmoniker con il Concerto grosso di Milan Svoboda.