Lunedì, 14 Ott 2019
You are here: Home > Notizie flash > Notizie flash > Giovedì 17 novembre Antonio Di Dedda, vincitore del Premio Venezia 2009
Giovedì 17 novembre Antonio Di Dedda, vincitore del Premio Venezia 2009 PDF Stampa E-mail
Venerdì 21 Ottobre 2011 00:00

 

Si tiene giovedì 17 novembre alle ore 21.00 nel Teatro Remondini di Bassano del Grappa il secondo concerto della XXVI rassegna degli Amici della Musica. Ospite della serata Antonio Di Dedda, giovane e brillante pianista, già affermato in prestigiosi concorsi internazionali nei quali ha spesso vinto primi premi assoluti.

Ha iniziato lo studio del pianoforte a 6 anni con Jarmila Klatovská, e si è diplomato a 16 anni con il massimo dei voti, lode e menzione  presso il Conservatorio “U. Giordano” di Foggia con Rossella di Chio. Ha proseguito gli studi di pianoforte con Gennaro Pesce e frequentato master class con Petras Geniušas, Andrea Lucchesini, Franco Scala, Elisso Virsaladze. Ha vinto il Concorso Inter­nazionale “J.S. Bach” di Parigi, il XIX Concorso Pianistico Nazionale Città di Sestri Levante, il III Concorso Pianistico Internazionale Città di Pesaro, il X Concorso Pianistico Nazionale “Fiori Musicali” di Foggia, il V Concorso Pianistico Internazionale di Gorizia e nel 2009 la XXVI edizione del prestigioso “Premio Venezia”.

Artista poliedrico , Di Dedda è anche organista - in questa veste ha ottenuto importanti riconoscimenti – e compositore. Il programma del concerto prevede l’esecuzione della Toccata n. 7 in sol maggiore BWV 916 di J. S. Bach, la Sonata in sol maggiore op. 14 n. 2 di L. van Beethoven e nella seconda parte la splendida Ballata n. 2 in fa maggiore op. 38 di F. Chopin e la temibile Sonata n. 2 in re minore op. 14 di Prokofiev.

Ingresso libero per chi è in possesso della tessera AMICI DELLA MUSICA valida per l’anno in corso 2011, oltre che per i ragazzi fino a 14 anni; biglietto ordinario € 10,00, ridotto (giovani da 15 a 25 anni e anziani sopra i 65) € 7,00.

 

 

 

Aggiungi commento

Vuole lasciare un commento ? Ci fa piacere!
Cordialmente,
gli Amici della Musica di Bassano del Grappa


Codice di sicurezza
Aggiorna