Martedì, 19 Nov 2019
You are here: Home > Stagione 2019-2020 > Concerto > 8 novembre 2019
8 novembre 2019 PDF Stampa E-mail

 

 

 

VENERDÌ, 8 NOVEMBRE 2019

ore 20.45, Sala Da Ponte, p.le Cadorna, 34/a



JOAQUIN PALOMARES, violino  
ANDREA RUCLI, pianoforte

Le suggestive armonie della Spagna:

JOAQUÍN TURINA

MANUEL DE FALLA

ENRIQUE GRANADOS

JOAQUÍN NIN

PABLO DE SARASATE


JOAQUIN PALOMARES è considerato dalla critica uno dei migliori violinisti spagnoli. El País ha scritto di lui “….violinista dalla tecnica straordinaria, dal suono potente ed incisivo, che ha imposto in ogni momento l’indiscutibile legge del virtuoso” e lo Stuttgarter Zeitung  lo ha definito “…un poeta-virtuoso con tempera-mento latino”. Dopo il debutto a quindici anni  con il  Concerto per Violino di Beethoven, ha iniziato una carriera folgorante esibendosi nelle migliori sale d’Europa e del Giappone. Nel 1999 ottiene  la nomination ai Premi Grammphon  con un cd su Milhaud ed ultimamente ha inciso concerti per violino e orchestra di Beethoven, Hindemith, Chausson, Serebrier e Montesiones. Docente al Conservatorio Superiore di Murcia, tiene regolarmente masterclass al Conservatorio Reale di Musica di Bruxelles, al Conservatorio di Reykjavik e nella maggior parte dei Conservatori spagnoli.

ANDREA RUCLI, pianista, si è diplomato al Conservatorio “L.Cherubini” di Firenze con il massimo dei voti e la lode sotto la guida di  M° Alessandro Specchi. Vincitore in numerose competizioni pianistiche di primi e secondi premi – concorsi di Alberga, Como, Aversa ecc.- , suona da più di venticinque anni sia come solista che in svariate formazioni cameristiche, collaborando con figure di primo piano del concertismo. E’ stato prima allievo, poi partner in duo pianistico e assistente per più di 10 anni, del pianista russo Konstantin Bo-gino. Ha registrato in cd brani cameristici di E. Chausson con i Cameristi di Verona, opere di Dvořák a 4 mani assieme al M° Bogino, in prima assoluta un quartetto di Daniele Zanettovich; le due sonate di Robert Schu-mann e le romanze di Clara Wieck, assieme al violinista Lucio Degani. Nel gennaio 2010 e nel febbraio 2012 si è esibito per i “Concerti del Quirinale” in diretta radiofonica sul III canale RAI ed in circuito Euro Radio.  E’ stato giovanissimo vincitore di concorso ministeriale presso il Liceo Musicale Pareggiato “G. Puccini” di Gal-larate per l’insegnamento di pianoforte principale.