Giovedì, 21 Feb 2019
You are here: Home > Giovani promesse in musica 2018 2019 > 10 marzo 2019
24 marzo 2019 PDF Stampa E-mail

 

 

MUSICA IN LIBRERIA
(In collaborazione con la Libreria Pallazzo Roberti)
RASSEGNA "GIOVANI PROMESSE IN MUSICA"

AUGUSTO TITO, chitarra

        
DIONISIO AGUADO (1784 - 1849)
Andante – Rondò op.2 n.2

BENJAMIN BRITTEN (1913 - 1976)
Nocturnal after John Dowland op.70
        
MARIO CASTELNUOVO TEDESCO (1895 - 1968)
Capriccio n. 18
        
JOHANN KASPAR MERTZ (1806 - 1856)
Fantasia Ungherese


AUGUSTO TITO è nato a Treviso il 12 aprile 1999, ha iniziato giovanissimo lo studio della chitarra; attualmente studia con il M° Florindo Baldissera presso il Conservatorio “Benedetto Marcello” di Venezia dove frequenta il terzo anno del triennio accademico. Suona una chitarra del liutaio Robert Ruck del 1997. Si perfeziona costantemente frequentando lezioni individuali, corsi di perfezionamento e masterclass in Italia e all’estero con i migliori Maestri e concertisti del panorama internazionale come Leo Brouwer, Carlos Bonell, Oscar Ghiglia e molti altri. Ha seguito un corso estivo con Carlos Bonell presso la Royal College of Music di Londra. Ha ricevuto oltre 20 premi e riconoscimenti in numerosi concorsi nazionali ed internazionali fra cui spiccano il primo premio al concorso Internazionale di Pordenone 2017 organizzato dall’Associazione Farandola, il primo premio assoluto al Concorso Chitarristico "Giulio Rospigliosi", dove si aggiudica anche il Premio Speciale “il Fronimo”, il primo premio al Concorso internazionale di Esecuzione Musicale "Giovani Musicisti" Città di Treviso, il primo premio assoluto al Festival Internazionale dell’Adriatico, il premio speciale della giuria del prestigioso “Concorso internazionale di chitarra classica Pittaluga Junior”, il primo premio assoluto al concorso “Diapason d’oro”, il primo premio assoluto al “Saluzzo Music Pizzico Competition", il primo premio al concorso internazionale “Musica Insieme” nella categoria senza limiti di età, il primo premio al concorso “Estate Musicale Belluno” nella categoria senza limiti di età. Grazie a questi riconoscimenti è stato più volte invitato a suonare come solista in vari festival chitarristici internazionali. Ha collaborato con la Dogal Strings per il testing delle corde “Maestrale” per chitarra classica.